Sansotrace Notice

Messa in pressione
La macchina si prepara mettendo il pressione il serbatoio con il pedale. L’ideale per la tracciatura è una pressione compresa tra 2 e 3 Bar. La macchina è dotata di manometro, non superare mai 4-5 Bar per evitare di danneggiare il sistema di messa in pressione.

Utilizzare la frizione per spostare la macchina evitando di aumentarne la pressione. Per ottenere questo si preme a fondo il pedale bianco e lo si blocca con il suo perno apposito.

La valvola nera di regolazione situata all’interno del serbatoio è una valvola di sicurezza. Dev’essere in posizione 3 o 4 e allineata sull’aletta fissa.

Pulizia dopo ogni marcatura
Togliere il tappo, il prefiltro ed il filtro del serbatoio, da pulirsi a parte. Effettuare un primo risciacquo con l’acqua corrente. Quando uscirà acqua pulita chiudere lo scarico ed effettuare un secondo risciacquo utilizzando il sistema di polverizzazione azionando il pedale per la messa in pressione. (Riempire il serbatoio almeno fino al pallone disegnato)

Per il lavaggio dopo una tracciatura con colore, smontare la valvola regolatrice al momento di sciacquare il serbatoio.
Pigiando il pedale a fondo la pittura che si trova all’interno della pompa uscirà e sarà piu’ facile pulirla. Ricordare di verificare che la molla della valvola sia ingrassata al momento di riporre la macchina. Questo ingrassaggio garantisce la tenuta in pressione.

IMPORTANTE ! DA LEGGERE CON ATTENZIONE !!
– Una pittura grumosa puo’ rompere la macchina !
– Non lasciare mai la pittura nella macchina, nemmeno per soli 2 o 3 gorni !
– Non smontare la pompa a membrana !
– Se smontate la valvola di regolazione, ricordate di applicare abbondantemente grasso per auto sulla sede e sulla molla quando la rimontate. (questo sigilla)
– Non utilizzare detergenti, solventi, cloro etc. L’unico prodotto consigliato per una lunga durata della macchina : SANSONET (vedere il catalogo)
– Non lasciare acqua nel serbatoio durate il periodo invernale. (pericolo danni da gelo)

LASER

Fino ad oggi la marcatura delle linee dei campi sportivi è stato sinononimo di fatica. Numerose operazioni erano necessarie per tracciare un campo degno di questo nome : corde, punti di riferimento, uomini etc ..

Oggi si preannuncia una nuova era : la tecnologia laser con la macchina BeamRider

Piu’ di 3 anni fa è stata importata la prima BeamRider in Svizzera. Vi proponiamo di condividere esperienza e conoscenza di questo prodotto high-tech. Disponiamo di un servizio tecnico che lavora in collaborazione con il fabbricante del BeamRider.

Con BeamRider potrete dimenticare linee tremolanti o non parallele. La tecnologia Laser permette una precisione e finitura perfetta. Tutti i rischi di errore sono eliminati.

Se l’operatore devia dalla traccia laser, il braccio di polverizzazione di adatta automaticamente per tracciare una linea perfettamente dritta. Nel caso di un brusco cambio di direzione la polverizzazione si arresta.

Con il tracciatore laser potrete tracciare piu’ di 100m di linee in meno di 2 minuti, senza l’uso di corde.

Principali vantaggi :

  • Rapida da prendere in mano
  • Rapida nel lavoro
  • Linee perfette a colpo sicuro
  • Eliminazione degli errori umani
  • Economia di tempo

GPS (Swozi)

SWOZI

Sistema di tracciatura satellitare GPS

Misurare il terreno ? Basta !

Tirare le corde ? Finito anche questo !

Una sola persona traccia tutte le linee

La rivoluzione della tracciatura dei campi sportivi !

Copyright © Prato Verde Bassi (CH)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Navigando in questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione di terze parti, necessari a fornire i nostri servizi, se prosegui nella navigazione del nostro sito, questi verranno caricati nel tuo computer.

Chiudi